104 - Marzo/Aprile

Anno XVIII n. 104 Marzo/Aprile
· E moneta fu: contesto culturale delle prime coniazioni.
  (Gianpaolo Italiano) [3-16].
 · I segni numerali sulle monete etrusche in argento: forma e valore in relazione ai sistemi greco e romano.
 (Alessandro Davico) [17-23]
 · Il denario di Laterenses (RRC 358/1).
 (Alberto Campana) [24-30].
 · Una siliqua ridotta inedita di Giuliano il filosofo come Cesare.
  (Mario Ladich) [31].
 · Un denaro salernitano di Siconolfo con simbolo inedito.
 (Pierluigi Canoro) [32--34].
 · Nuove considerazioni su una moneta di Manfredi Re di Sicilia e Signore di Romania.
 (Domenico Luciano Moretti) [35-43].
 · Un sigillo d'oro inedito di Carlo d'Angiò.
 (Italo Vecchi) [44].
· ANASTATICA, inserto di letteratura numismatica.
Choix de monnaies et médailles du Cabinet de France. Monnaies grecques d'Italie et de Sicile, chez C. Rollin et Feuardent, Paris 1913.
 (a cura di Luca Lombardi) [1-8]

Prezzo: €5,50
€5,50